Martedì, 27 Ottobre 2020

Oggigiorno poter effettuare pagamenti in tutta tranquillità e semplicità senza il rischio ed il timore di incorrere in eventuali problematiche è di fondamentale importanza e lo diventa ancor di più nel momento in cui la maggior parte delle operazioni vengono effettuate dagli utenti direttamente in mobilità, da smartphone e tablet. In un contesto di questo tipo 2Pay rappresenta sicuramente un’ottima soluzione.

 

Immagine di presentazione del  servizio di mobile payment 2Pay

2Pay è infatti un’app per Android e iOS disponibile gratuitamente sui rispettivi store dal 21 marzo che permette di effettuare transazioni a distanza e in prossimità, il tutto direttamente in tempo reale e con estrema semplicità e sicurezza. Si tratta di un innovativo sistema di mobile payment smart che va ad associare alla semplicità del pagare i già citati i vantaggi tutti derivanti dall’uso della tecnologia digitale.

 

Immagine che mostra il funzionamento di 2Pay su iPhone Utilizzare 2Pay è molto semplice. Basta infatti scaricare l’app, avviarla ed attendere la creazione automatica di un IBAN 2Pay associato al numero di cellulare.

Dopo la creazione dell’IBAN 2Pay tutte le transazioni avvengono  semplicemente inserendo il numero di cellulare di chi riceve il pagamento e il relativo PIN di sicurezza. In alternativa è possibile pagare generando dei QR Code.

L’app 2Pay può quindi risultare utilissima in diverse circostanze, comprese quelle, per così dire, più geek. Scaricando l’app 2Pay sul proprio smartphone e creando l’IBAN 2Pay è infatti possibile, ad esempio, acquistare in negozio il tablet adocchiato da tempo senza star li a pensarci troppo, della nuova RAM per il proprio PC direttamente dallo store online preferito, sbizzarrirsi nel preordinare biglietti per il cinema per i nuovi film Marvel e Star Wars, permettere ai propri figli di fare spese in autonomia ma senza contanti e senza il timore che lo stipendio venga completamente prosciugato e chi più ne ha più ne metta.

Tenendo conto del suo modus operandi 2Pay si rivela quindi una soluzione particolarmente vantaggiosa tanto per i “semplici” utenti quanto per i commerciati. Per gli utenti 2Pay risulta estremamente interessante poiché totalmente svincolato da conti e carte e facilmente ricaricabile mediante un semplice bonifico. Inoltre, per gli acquisti su piattaforme di e-commerce non è necessario inserire alcun dato grazie alla lettura del QR Code. Per i commercianti a risultare particolarmente vantaggioso è invece il fatto che utilizzare 2Pay non prevede costi di attivazione o percentuali sulle operazioni effettuate.

Ad incentivare l’utilizzo di 2Pay da ambo le parti sono poi i servizi di cashback e socializzazione degli acquisti. Per quanto riguarda il cashback a discrezione di ciascun commerciante per ogni acquisto al cliente è possibile riconoscere una percentuale dell’importo versato come credito. Per gli utenti che condividono l’esperienza d’acquisto sui propri canali social è poi previsto un crashback aggiuntivo.

fonte: http://www.geekissimo.com/2015/04/22/2pay-nuovo-sistema-mobile-payment-smart/

Finalmente anche per i Galaxy S4 I9505 è disponibile un primo firmware completo basato sulla versione Lollipop 5.0.1 della Samsung.

 

La versione non è ancora da considerarsi ufficiale in quanto non rilasciato attraverso i consueti canali di aggiornamento Samsung (Kies o modalità Ota).

 

Il pacchetto in ogni caso è originale ed è stato condiviso su Xda da alcuni utenti che ne sono venuti in possesso.

Il formato in cui si presenta è quello a basso livello, ossia costituito dal file di pit, bootloader, pda e csc separati.

Ecco come configurare odin per l’installazione (procedura consigliata solo ad utenti esperti, i dati sul telefono andranno persi):

campo AP/PDA: file AP_I9505XXUH0A7…
campo CP/MODEM: file CP_I9505XXUH0A7…
campo CSC: file CAP_I9505XXUH0A7…
campo PIT: inserire il file .pit contenuto nell’archvio e assicurarsi che l’opzione re-partition di odin sia attivata
- non inserire il bootloader se si vuole ritornare indietro a kitkat
- al termine dell’installazione è raccomandato un hard reset

 

Ecco da dove poter scaricare il pacchetto:  mirror 2

Al momento non si conosce ancora quando potrebbero arrivare i primi aggiornamenti ufficiali, ma considerando che per le varianti Exynos del Galaxy S4 sono già disponibili dovrebbe essere questione soltanto di poche settimane.

 fonte: http://www.androidgalaxys.net/news-galaxy-s4/primo-firmware-completo-lollipop-installabile-sui-galaxy-s4-i9505-originale-ma-non-ufficiale/

E dopo mesi di attesa eccolo! Finalmente dopo la versione marchiata Vodafone e Tre dell'attuale top di gamma Samsung, ovvero Galaxy S5, pare sia stato finalmente rilasciato l'aggiornamento all'ultima versione di Android anche per il modello no-brand del terminale di punta, ancora per poco, del produttore coreano.

Mancano solo poche settimane al lancio del nuovo Galaxy S6 che sarà per il 2015 lo smartphone di punta di Samsung e per il quale l'attesa è già altissima ma la notizia sarà sicuramente accolta con grande gioia da tutti i possessori del suo predecessore che quasi stavano perdendo le speranze riguardo l'aggiornamento. Risalgono infatti a questa mattina le prime notizie di possessori di S5 che avrebbero ricevuto la notifica della disponibiltà dell'aggiornamento via OTA.

Come sempre, inoltre, il firmware è disponibile online per il download e l'aggiornamento può essere effettuato anche tramite il software Kies di Samsung.

Per verificare la disponibilità dell'aggiornamento manualmente è sufficiente accedere alle impostazioni, recarsi nella sezione Info sul dispositivo - Aggiornamenti software e cliccare su Aggiorna ora.

 

fonte: http://www.hwupgrade.it/news/telefonia/samsung-rilascia-l-aggiornamento-a-lollipop-per-galaxy-s5-no-brand_55984.html

Whats New

Releated News