Domenica, 16 Febbraio 2020

numerevoli le e-mail disperate arrivate oggi in redazione a proposito di Skypeimpossibile accedere al celebre programma VoIP con le solite credenziali. Eppure non ho cambiato password, né tantomeno nome utente, è tutto come al solito. Che fare?

Il problema è dovuto a un errore che si verifica in un file nascosto di Skype chiamato shared.xml. Si risolve semplicemente eliminando il file. La rete pullula di sedicenti procedure che ti promettono di risolvere la questione, elargite anche da quotidiani generalisti di cui tutti ci fidiamo e che non perdono l'occasione per sparare veleno su Microsoft (che guardacaso ha appena acquistato Skype per una cifra astronomica e sembra averlo già contagiato con l'inaffidabilità dei suoi sistemi operativi, dicono i brillanti opinionisti del web).

Bene, bravi.

Peccato che il tutorial sia stato malamente tradotto dall'inglese e che l'errore sia stato disciplinatamente propagato da una testata all'altra attraverso il metodo salvatempo sì, ma assai rischioso, del copia/incolla, senza che nessuno si sia degnato, nel frattempo, di verificare la correttezza delle informazioni fornite ai lettori!

La procedura che offriamo su questo blog è meno arzigogolata delle altre che troverete in rete, semplice e rapida. E soprattutto testata sul campo. Come tradizione Softonic vuole.

Vi offriamo solo la soluzione per Windows e Ubuntu. Per chi ha un Mac dovrebbe essere sufficiente scaricare l'ultima versione aggiornata di Skype. Se hai iPhone e Android, invece, non dovresti aver riscontrato nessun problema.

Windows

1. Chiudi Skype.

2. Apri una cartella qualsiasi e accedi al menu Opzioni cartella/Visualizzazione

3. Attiva l'opzione "Visualizza cartelle e file nascosti"

4. Entra nella cartella C:\Documents and Settings\nomeutente\Dati Applicazioni\Skype

5. Localizza il file shared.xml ed eliminalo.

6. Avvia Skype (il file shared.xml verrà automaticamente ricreato).

Linux

Cancellare il file : /home/Nomeutente/.Skype/. Skype/shared.xml

/! fare il backup del suo profilo: copia tutti i file e cartelle (compreso file nascosti e file sistema) in una partizione o disco diverso /!

apri l'editor del registro sistema (ecco come)
e trova la chiave di registro:
HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionProfileList
devi vedere due sottochiavi con lo stesso ID ma una con l'estensione .bak
rinomina la chiave SENZA .bak aggiungendo l'estensione .new
rinomina la chiave CON .bak rimuovendo l'estensione .bak

riavviare il computer

Se Dopo aver eseguito degli aggiornamenti in automatico , Outlook 2010 su PC con Windows7 32bit installato, si apre solo in modalità provvisoria (senza premere CTRL o altri tasti speciali). la soluzione è quella di disinstallare dagli aggiornamenti il KB3114409

Whats New

Releated News

 email: mail@fresos.it

Newsletter

Subscribe to our Newsletter

Mailing Lists
Anti-Spam: What color is the sky?
Loading...