Domenica, 14 Agosto 2022

Tips & Tricks

×

Attenzione

Joomla\CMS\Cache\Storage\FileStorage::_deleteFolder JFolder: :delete: Non è stato possibile eliminare cartella. Percorso: [ROOT]/cache/com_content

Il software di backup degli endpoint deve essere semplice e GRATUITO

 
 
 
 
 
 
 
1:48
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda questo video di 2 minuti su Veeam Endpoint Backup FREE

 

Veeam® Endpoint Backup™ FREE è una soluzione facile da utilizzare per il backup di PC e portatili basati su Windows. Veeam Endpoint Backup FREE consente di eseguire facilmente il backup del proprio PC su un'unità rigida esterna, su un sistema NAS (network-attached storage) condiviso o su un repository Veeam Backup & Replication™. In caso di guasto del sistema o del disco rigido, oppure se un file si corrompe o viene cancellato per sbaglio, è possibile ripristinare tutto in pochi minuti, come se niente fosse!

Panoramica Prodotto Novità della versione 1 .1 | FAQ

 

 

 

 

Backup Windows gratuiti per PC e portatili

Persino nei moderni ambienti altamente virtualizzati, gli endpoint (PC e portatili) rimarranno sempre dispositivi fisici che necessitano di backup. Tuttavia, poiché molti strumenti per il backup degli endpoint attualmente disponibili sul mercato sono costosi oppure inefficaci, qual è la soluzione migliore?

Proprio come nel mondo virtuale, l'aspetto più importante dei backup è il ripristino. Veeam ha creato una programma GRATUITA potente e facile da utilizzare, che semplifica al massimo il backup degli endpoint e ne rende semplice e flessibile il ripristino.

 
 
 
 
 
 
 
2:51
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Video generico/Installazione

 continua qui a leggere l'articolo

Se avete bisogno di creare un log per la notifica di avvenuto backup, basta creare un file nuovo con estensione .ps ed inserire questo testo:

###########################################################

# Questa parte va compilata:

$emailFrom = "Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."

$emailTo = "Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."

$SMTPServer = "xxxxx.xxxxx.xxxxxx"

$SMTPPort = "25"

$SMTPUsername = "xxxxxx"

$SMTPPassword = "xxxxxx"

$SMTPDomain=""

$smtp = New-Object System.Net.Mail.SmtpClient($SMTPServer, $SMTPPort)

$mailCredentials = New-Object System.Net.NetworkCredential

$mailCredentials.domain = $SMTPDomain

$mailCredentials.UserName = $SMTPUsername

$mailCredentials.Password = $SMTPPassword

$SMTP.Credentials = $mailCredentials

###########################################################

$TimeGenerated = get-eventlog "Veeam Endpoint Backup" -newest 1 -entrytype Information, Warning, Error -source "Veeam Endpoint Backup" | Format-List -property TimeGenerated | out-string

$Source = get-eventlog "Veeam Endpoint Backup" -newest 1 -entrytype Information, Warning, Error -source "Veeam Endpoint Backup" | Format-List -property Source | out-string

$EntryType = get-eventlog "Veeam Endpoint Backup" -newest 1 -entrytype Information, Warning, Error -source "Veeam Endpoint Backup" | Format-List -property EntryType | out-string

$Message = get-eventlog "Veeam Endpoint Backup" -newest 1 -entrytype Information, Warning, Error -source "Veeam Endpoint Backup" | Format-List -property Message | out-string

$InstanceID = get-eventlog "Veeam Endpoint Backup" -newest 1 -entrytype Information, Warning, Error -source "Veeam Endpoint Backup" | Format-List -property InstanceID| out-string

$Body = " $TimeGenerated Instance-ID: $InstanceID $Message "

$hostname = hostname

if ($Message.contains("Success")) {

$subject = "EndpointBackup finito con successo"

} elseif ($InstanceID.contains("110")) {

$subject = "EndpointBackup avviato"

} else {

 $subject = "EndpointBackup ha finito con errore\alert!!! Controlla il corpo della mail!"

}

if ($InstanceID.contains("110") -Or $InstanceID.contains("190")) {

$smtp.Send($emailFrom, $emailTo, $subject, $Body)

write-host "No messaggi su 10010 e 10050 Punto di ripristino - creazione or -rimozione mails, salta passaggio"

}

 

write-host "Operazione finita con -$instanceID- ultimo evento -ID"

 

UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE AD  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PER LA REALIZZAZIONE E MODIFICA DELLO SCRIPT

 

 

L’aggiornamento a Windows 10 ha portato con se tante novità, sia da un punto di vista estetico che funzionale. Una delle novità che ha caratterizzato la nuova release del sistema operativo è sicuramente l’aumento dellaprotezione del nostro sistema; infatti Windows “controlla” tutto ciò che installiamo nel nostro pc. Questa è sicuramente un’ottima cosa, ma a volte ci impedisce di effettuare particolari operazioni, nonostante il nostro sia un Account Amministratore.

Abbiamo riscontrato durante l’utilizzo di questo nuovo S.O. un fastidiosissimo problema, dato dalla totaleimpossibilità di installare alcune applicazioni che il sistema non ritiene sicure. Purtroppo però, questo “giudizio” di rischiosità non sempre è corretto, infatti spesso viene bloccata anche l’installazione e configurazione di software per stampanti.

Che dire, una vera è propria seccatura, che al momento non sembra avere una risoluzione definitiva. Anche disattivando firewall, Windows Defender o abbassando la protezione da Internet Explorer, la cosa non sembra variare.

Unica soluzione disponibile, è l’installazione del software tramite Prompt dei comandi, che di certo non è pratica come un doppio click, ma in mancanza di alternative, è sempre meglio che niente!!

  • Apriamo il Promp dei Comandi come amministratore (tasto destro su Start);
  • Digitiamo cd c:/ (C sta ad indicare la partizione dove è allocato il file, ovviamente se il file è allocato in un supporto esterno o in altre partizioni, sostituiamo C con la lettera corrispondente) e premiamo Invio;

  • Apriamo la cartella dove è contenuto il nostro file di installazione;
  • Premiamo i tasti Ctrl + Shift e clicchiamo con il tasto destro del mouse sul software da installare (senza rilasciare i tasti);
  • A questo punto clicchiamo su Copia come Percorso;
  • Torniamo al prompt dei comandi e clicchiamo con il tasto destro del mouse per incollare automaticamente tutta la stringa;
  • Premiamo Invio e la nostra installazione verrà automaticamente avviata!

In attesa di soluzioni più pratiche e definitive, questi semplici passaggi ci aiuteranno ad installare tutto ciò di cui abbiamo bisogno!

 

Whats New

Releated News